Quattro nuovi libri editi da Orlando Del Don per le Edizioni Flamingo di Bellinzona. A settembre la conferenza stampa di presentazione

La nuova casa editrice voluta da Orlando Del Don – la Flamingo Edizioni di Bellinzona – si presenterà al pubblico nel corso di una conferenza stampa prevista il mese prossimo (settembre 2016) a Bellinzona. Sarà anche l’occasione per presentare i 4 primi volumi che usciranno in contemporanea. Non vogliamo aggiungere troppi dettagli rimandando il tutto all’incontro con la stampa ma vogliamo perlomeno anticipare alcune informazioni riguardo i quattro libri ora in stampa e che troverete elencati di seguito. La direzione della Flamingo Ed. e l’Editore Orlando Del Don ringraziano per la fiducia e l’amicizia di chi in questo progetto ci ha sostenuti e ha creduto fin dall’inizio e invita tutti gli interessati, i curiosi e i lettori a voler visitare il nostro sito e a voler sostenere questa iniziativa no-profit.

Edizioni Flamingo, Via Lugano 6, 6500 Bellinzona

www.flamingoedizioni.com

 

Titolo: La maledizione degli uomini leopardo
Autore: Lino Rossi
Prefazione: Orlando Del Don
Commento: Ombra, follia, morte, mistero, magia, stati alterati di coscienza, esistenze parallele, messaggi misteriosi provenienti da un’altra dimensione
Genere: Romanzo

Titolo: Davanti al male un uomo non può esitare
Autore: Carlo Vivaldi  Forti
Prefazione: Orlando Del Don
Commento: Qualcuno ha detto che davanti al male un uomo non può esitare, ma deve scegliere se agire o restare per sempre nell’ombra! Davanti al male di questo inganno fatale che ci vorrebbe impedire di guardare nell’abisso nel quale siamo diretti, noi abbiamo il dovere di fare un ultimo sforzo e, disubbidendo in tal modo al divieto impostoci, avvicinarci con coraggio, fiducia, dignità e determinazione all’abisso e guardare in faccia il mostro!
Genere: Politica

Titolo: I canti di Lilith
Autore. Neva Spreng
Prefazione: Orlando Del Don
Commento:Racconti brevi, sorprendenti e magici sulla follia dell’amore e del rapporto fra i sessi. Erotismo, attrazione fatale, ineluttabilità di oscuri destini incrociati, fusioni e sublimazioni delle infinite forme e declinazioni dell’Amore.
Genere: Racconti brevi

Titolo: Neo-Èsodo 
Autore: Luigi Di Seclì
Prefazione e postazione: Orlando Del Don
Commento: Un inno alla libertà, uno scontro tra il Bene e il MaleIndicibili Realtà, infiniti Mondi. Savie e folli epifanie della mente.
Genere: Racconto in versi / poema narrativo
css.php